Eccellenze gravinesi all'estero

Il centro musicale Orsini vola in Inghilterra per il "Westherbay Festival of Leeds"

Sabato 12 e Domenica 13 Ottobre la troupe gravinese guidata dal maestro Claudio Lamuraglia sarà impegnata in due concerti in programma nella città di Leeds

Spettacolo
Gravina venerdì 11 ottobre 2019
di La Redazione
Stagione Musicale Concertistica
Stagione Musicale Concertistica © nc

L’Ensamble Vocale e Strumentale “Stradivarius”, organizzato dal centro musicale “Orsini” formato da professori d’orchestra gravinesi (Violini: Grazia Lombardi, Gaia Cataldi, Daniele Lonero, Marco Nardiello, Tastiera: Mariangela Varvara, Violoncello: Donatello Notarnicola, Soprano: Concetta Aquila) parteciperà al prestigioso “Westherbay Festival of Leeds” con due concerti nella città di Leeds in Inghilterra, intitolati “Italian Concert”.

Il primo di questi si terrà sabato 12 Ottobre nella Chiesa di “St. James”, lì l’Ensamble si aggregherà all'organico della storica “Symphony Orchestra di Leeds” diretta dal famoso Direttore d’Orchestra M° Martin Binks ed interpreterà sinfonie di Mozart, Beethoven e i concerti per due oboi ed archi del compositore veneziano Vivaldi. Questi ultimi vedranno l'esibizione del maestro gravinese Claudio Lamuraglia e di Camilla Bisengaliev.

Il secondo concerto si terrà Domenica 13 Ottobre: su richiesta del Teatro “Seven Arts” di Leeds si esibirà l’Ensamble “Stradivarius” in un programma caratteristico composto da quadri musicali che spazierà dalla musica antica ed etnica gravinese sino alle celebri colonne sonore di compositori italiani (Piovani, Morricone) e della tradizione partenopea dirette dal maestro Claudio Lamuraglia ed interpretate dalla voce solista della soprano Concetta Aquila.

L’iniziativa gode del patrocinio e del contributo dell’Amministrazione comunale. «Si tratta di un evento – commenta al riguardo il sindaco Alesio Valenteche dimostra, a livello internazionale, di quale considerazione godano la nostra città ed i suoi talenti musicali, ai quali va il ringraziamento per la passione e la competenza con cui fanno conoscere nel mondo Gravina e la sua dimensione culturale, di cui l’ensamble “Stradivarius” è chiara e luminosa testimonianza».

Dal canto suo il centro musicale “Orsini”, intende rafforzare questo “ponte culturale” tra due regioni europee così lontane, quali sono l’Alta Murgia e la Contea delYorkshire. Un dialogo che ha avuto inizio a Gravina in Puglia lo scorso 13 Aprile, con l’invito rivolto al maestro inglese Martin Binks a dirigere, con l’Orchestra da Camera “Nuova Musica”, il primo concerto di Pasqua nella città del grano e del vino.

Tra le iniziative del tour inglese da segnare in agenda, anche un evento di promozione turistica in programma, Lunedì 14 Ottobre, nel rinomato Ristorante “Tappinos”. Avrà luogo una degustazione di prodotti tipici gastronomici gravinesi (Pasta biologica, Il Pallone di Gravina e altri prodotti caseari con marchio Dop, olio biologico, la Verdeca e vini rossi di Gravina, dolci tipici a base di pasta di mandorle e il Panettone di Gravina) intervallata da intermezzi musicali e brani vocali e strumentali colti ed etnici del XIX sec.

«Si avrà cura di informare e diffondere in tutti i vari eventi musicali - afferma il responsabile dello Staff organizzativo del Centro Musicale, Michele Lafabiana - e di esporre e distribuire brochure informative e promozionali di Gravina in Puglia e del nostro territorio dell’Alta Murgia affinchè i nostri territori vengano valorizzati e conosciuti maggiormente anche nell’aspetto paesaggistico, turistico e gastronomico nell’anno di Matera Capitale Europea della Cultura. Grazie a tutte le Ditte che fattivamente hanno creduto nella realizzazione di questo progetto di intercultura».

Lascia il tuo commento
commenti