Escursioni, letture per bambini, spettacoli e attrazioni

Sette cose (paurose) da fare nel ponte di Ognissanti

Streghe, spiriti, mostri e tradizioni locali in un itinerario attraverso le province di Bari e Bat con una puntata nel foggiano

Gravina mercoledì 25 ottobre 2017
di Nicola Palmiotto
Fucacoste a Orsara
Fucacoste a Orsara © orsaradipuglia.blogspot.it

Streghe, spiriti ma anche alle tradizioni locali. Se avete deciso di non tapparvi in casa a guardare le puntate di Strangers Things 2, in uscita su Netflix venerdì 27, nel maxi ponte (beato chi lo fa) che parte dal prossimo weekend e arriva fino ad a Halloween e Ognissanti sono in programma alcuni interessanti eventi nelle province di Bari e Bat (con una puntata nel foggiano). Non sarà proprio come trovarvi a Hawkins, Indiana, ma forse vale la pena provare.

  1. La notte delle streghe e l’inquisizione medievale a Terlizzi. Streghe, eretici, lebbrosi, meretrici, malviventi e giullari, in attesa di essere processati dagli inquisitori si annidano tra le vie del centro storico di Terlizzi, per rievocare episodi storici realmente accaduti tra i più cupi del medioevo. L’evento è in programma sabato 28 e domenica 29 a partire dalle 19,30 in Largo lago dentro.
  2. Mi piacciono i mostri”, letture per bambini a Bari. Chi l'ha detto poi che i mostri fanno paura? È questo quello lo spirito di “Mi piacciono i mostri”, una iniziativa dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni con letture a tutto schermo. Previsto anche un laboratorio in cui ogni bambino darà vita al proprio amico mostruoso. Appuntamento sabato 28 ottobre all’Officina degli Esordi in via Crispi, 5. L’ingresso è libero, ma è necessaria la prenotazione.
  3. "Hell in the cave" a Castellana Grotte. Metti una sera di Halloween all'inferno, tra i versi danteschi e lo splendore della grave delle grotte di Castellana in cui demoni e dannati strisciano tra le rocce carsiche. Lo spettacolo che abbraccia l'intero ambiente naturale e che cattura il pubblico per condurlo in una straordinaria avventura nell'Inferno di Dante, verrà replicato con uno speciale dedicato ad Halloween martedì 31 ottobre, alle ore 21.
  4. Borgo stregato a Putignano. I vicoli del centro storico della città del carnevale diventano un labirinto di terrore in cui si aggirano vampiri, zombie e fantasmi. Una serie di spettacoli, concerti, mostre, gastronomia, installazioni in cartapesta, promettono di rendere l’atmosfera del borgo particolarmente gotica e tenebrosa. La manifestazione è in programma martedì 31 ottobre, a partire dalle 20.
  5. Halloween a Castel del Monte. Il luogo per eccellenza del mistero e del’esoterismo pugliese diventa la meta di una escursione notturna a piedi di circa tre ore, che attraverserà i sentieri della Murgia fino a raggiungere il castello per visitarlo in tutto il suo splendore notturno. Il punto di ritrovo è fissato presso “L’altro villaggio a 1000 passi da Castel del Monte”. Si parte alle 22 di sabato 31 ottobre. Volendo si può anche cenare sul posto.
  6. Halloween a Miragica (Molfetta). Una serie di eventi a tema pensati per adulti e bambini. Domenica 29 (dalle 10 alle 17) spazio ai cosplay del mondo dell’horror di tv e cinema. Martedì 31 ottobre (dalle 10 alle 2) spettacoli, esibizioni da brivido. In serata si balla con i dj.

  7. La notte dei fuochi ad Orsara. Si chiama “Fucacoste e cocce prjatorie” (falò e delle teste del purgatorio), l’evento della cittadina dauna che in realtà ha poco a fare con Halloween (invece che spiriti e streghe qui va in scena la commemorazione dei defunti). Dalla notte del 1 novembre fino alla mattina del 2, nelle vie del paese ardono dei falò, con intorno delle zucche intagliate dalle sembianza umane con dei lumi all’interno che hanno il compito di guidare le anime del purgatorio.
Lascia il tuo commento
commenti