La nota

«23 mln di euro ai Comuni dell’Area Metropolitana di Bari in legge di Bilancio». Gravina c'è

Le dichiarazioni del senatore Gianmauro Dell'Olio

Politica
Gravina mercoledì 13 novembre 2019
di La Redazione
Il senatore del M5S Gianmauro Dell’Olio
Il senatore del M5S Gianmauro Dell’Olio © n.c.

“La crescita dell’Italia riparte dai Comuni. Grazie alla norma Fraccaro, inserita nel Decreto Crescita e diventata strutturale con la legge di Bilancio, vengono stanziati quasi 23 milioni di euro per 5 anni ai 41 Comuni dell’Area Metropolitana di Bari per realizzare interventi in materia di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile. Fondi che permettono alle amministrazioni di tornare a fare investimenti e rilanciare l’economia”. Così il senatore del M5S Gianmauro Dell’Olio.

I fondi sono ripartiti in base al numero di abitanti: 250.000 euro (50.000 l’anno) per i 2 Comuni al di sotto dei 5.000 abitanti, 350.000 (70.000 euro l’anno) per i 4 Comuni tra i 5.000 e i 10.000 abitanti; 450.000 euro (90.000 euro l’anno) per 15 Comuni da i 10.000 ei 20.000 abitanti; 650.000 euro (130.000 euro l’anno) per 16 Comuni tra i 20.000 e i 50.000 abitanti; 850.000 euro(170.000 euro l’anno) per 3 Comuni tra i 50.000 e i 100.000 abitanti e 1.250.000 per Bari, unico Comune al di sopra dei 250.000 abitanti.

“Con i soldi già stanziati nel Decreto Crescita sono già stati aperti i primi cantieri - continua il pentastellato - e visti i risultati, abbiamo ritenuto doveroso inserire la norma Fraccaro in legge di Bilancio. Dopo anni di tagli, finalmente si fanno politiche per rilanciare la spesa dei Comuni che potranno fare investimenti per la messa in sicurezza di strade, scuole e patrimonio pubblico; per i progetti sulla mobilità sostenibile e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Bisogna puntare sulla crescita diffusa per creare nuove opportunità di lavoro e sviluppo”.

Il dettaglio:

Adelfia € 450.000
Alberobello € 450.000
Altamura € 850.000
Bari € 1.250.000
Binetto € 250.000
Bitetto € 450.000
Bitonto € 850.000
Bitritto € 450.000
Capurso € 450.000
Casamassima € 450.000
Cassano delle Murge € 450.000
Castellana Grotte € 450.000
Cellamare € 350.000
Conversano € 650.000
Corato € 650.000
Gioia del Colle € 650.000
Giovinazzo € 650.000
Gravina in Puglia € 650.000
Grumo Appula € 450.000
Locorotondo € 450.000
Modugno € 650.000
Mola di Bari € 650.000
Molfetta € 850.000
Monopoli € 650.000
Noci € 450.000
Noicattaro € 650.000
Palo del Colle € 650.000
Poggiorsini € 250.000
Polignano a Mare € 450.000
Putignano € 650.000
Rutigliano € 450.000
Ruvo di Puglia € 650.000
Sammichele di Bari € 350.000
Sannicandro di Bari € 350.000
Santeramo in Colle € 650.000
Terlizzi € 650.000
Toritto € 350.000
Triggiano € 650.000
Turi € 450.000
Valenzano € 450.000
Totale Area Metropolitana € 22.850.000

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Luigi laico ha scritto il 13 novembre 2019 alle 23:25 :

    Speriamo che questi soldi vengono utilizzati onestamente!!!! E sistemare veramente le strade e non i ritocchi che dopo una pioggia, "punto e a capo...."" Rispondi a Luigi laico