Da Palazzo di città

Francesco Giorgino presenta a Gravina il suo libro ″Giornalismi e Società″

Il giornalista del Tg1 taglierà idealmente il nastro della rassegna "Libri d'Estate": si bisserà il 6 Settembre

Cultura
Gravina venerdì 31 agosto 2018
di La Redazione
Francesco Giorgino
Francesco Giorgino © n.c.

Questa sera alle 19.30 piazza della Repubblica (in caso di pioggia ci si sposterà alle Officine culturali "Peppino Impastato") ospiterà la prima delle due giornate dedicate agli amanti della lettura. Il giornalista Francesco Giorgino, caporedattore centrale della redazione Interni del Tg1 e conduttore del Tg1 delle 20, taglierà idealmente il nastro della rassegna "Libri d'Estate", curata da “I presidi del libro”, parentesi in carta stampata dei "Percorsi d'Estate", il cartellone degli appuntamenti estivi promosso dal Comune di Gravina in Puglia, con la collaborazione della fondazione “Ettore Pomarici Santomasi”, dell’Ufficio Iat Gravina e del consorzio “Gravina in Murgia”.

Il volume di Giorgino, dal titolo "Giornalismi e società - informazione, politica, economia e cultura", edito da Mondadori, scandaglia il mare magnum dell'informazione, nell'era della globalizzazione. Un saggio che rimette insieme personal comunication e canonici mezzi di informazione, nel calderone dell'interpretazione politica, economica, finanziaria e culturale delle notizie di attualità.

Accolto dal sindaco Alesio Valente e pungolato da Michele Laddaga, il volto noto di casa Rai si soffermerà sui contenuti del suo libro, che pone l’accento sulla capacità dell'informazione di ricercare e indicare un orizzonte di senso, sul bisogno di privilegiare la qualità alla quantità delle notizie, sul senso di responsabilità che i nuovi media (specie quelli digitali) devono sviluppare. «Nelle innumerevoli esplorazioni dei nostri "Percorsi d'Estate" – commenta il primo cittadino gravinese - la lettura ha sicuramente un ruolo importante. Per questo abbiamo invitato due grandi professionisti che raccontano ed interpretano il nostro tempo». Entrando nel merito dell'appuntamento con il giornalista andriese, il sindaco aggiunge: «Francesco Giorgino è un grande comunicatore, oltre che un volto assai noto del piccolo schermo e sarà sicuramente interessante conoscere il suo punto di vista sul ruolo che oggi riveste l'informazione, in un momento storico nel quale grazie ai social network, chiunque può documentare in tempo reale qualsiasi avvenimento».

Prossimo appuntamento con "Libri d'Estate", giovedì sei settembre alla stessa ora e sempre in piazza della Repubblica, con Francesco Caringella, autore del volume "Dieci lezioni sulla giustizia, per cittadini curiosi e perplessi".

Lascia il tuo commento
commenti