Stando alla nota dei sindaci la situazione epidemiologica in questi comuni risulterebbe ancora preoccupante

Dieci sindaci del barese e della Murgia chiedono la zona arancione. Tra questi anche Valente

La proposta è stata poi discussa durante una programmata video-conferenza tra i primi cittadini, il governatore Emiliano e l'assessore pugliese alla Sanità, Pierliugi Lopalco

Cronaca
Gravina domenica 06 dicembre 2020
di La Redazione
Tamponi
Tamponi © n.c.

Dieci sindaci del barese chiedono la zona arancione. Tra questi c'è anche Alesio Valente.

A richiederlo, in una nota rivolta ad Emiliano, i sindaci di Altamura, Gravina, Acquaviva, Poggiorsini, Santeramo, Cassano, Grumo, Toritto, Ruvo e Sannicandro di Bari.

Far ritornare alcuni comuni della murgia e del barese in zona arancione. E’ questa la richiesta inoltrata al governatore della Puglia, Michele Emiliano, dopo il passaggio in zona gialla in quanto in questi comuni la situazione epidemiologica risulterebbe ancora preoccupante. Tale circostanza era già stata preannunciata, l'altro ieri, proprio dal governatore pugliese in un post su Facebook relativamente alla possibilità di modificare le zone delle province di Foggia, della Bat e di parte della Murgia.

La proposta è stata poi discussa durante una programmata video-conferenza tra i primi cittadini, il governatore Emiliano e l'assessore pugliese alla Sanità, Pierliugi Lopalco.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 12 dicembre 2020 alle 21:42 :

    I Sindaci chiedono restrizioni sempre più dure solo per evitare contestazioni, a prescindere dalla loro efficacia reale. Rispondi a Franco