Il fatto di cronaca

43enne gravinese trovato morto in casa nel Ravennate

A dare l'allarme ai vigili del Fuoco​ (arrivati poco prima delle 2​) è stato il padrone di casa, non vedendolo da alcuni giorni, almeno da martedì. Sul posto, oltre ai Carabinieri, anche il Pm di turno Antonio Vincenzo Bartolozzi

Cronaca
Gravina domenica 07 ottobre 2018
di La Redazione
Una ambulanza del 118
Una ambulanza del 118 © n.c.

Un 43enne di origini gravinesi (secondo quanto riporta Il Resto del Carlino) sarebbe stato trovato morto nella notte in un appartamento di Castiglione di Cervia, in provincia di Ravenna. A dare l'allarme ai vigili del Fuoco (arrivati poco prima delle 2) è stato il padrone di casa, non vedendolo da alcuni giorni, almeno da martedì sera.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, sembra che l'uomo sia stato colpito più volte, forse a mani nude con numerosi calci e pugni. Sulla porta non c'erano segni evidenti di effrazione. La vittima da tempo viveva in Romagna dove lavorava come stagionale in locali, ad esempio pizzerie.

Sul posto, oltre ai Carabinieri, anche il Pm di turno Antonio Vincenzo Bartolozzi. Al vaglio dei carabinieri, coordinati dalla Procura, le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Lascia il tuo commento
commenti