Paolicelli sulle scorie radioattive e nucleari

Scorie Radioattive e Nucleri - Paolicelli: "No ad abusi del territorio. La Murgia ha già dato"

Individuazione siti scorie radioattive e nucleari ad Altamura e Gravina - Paolicelli: "No ad abusi del territorio. Mi spiace, la Murgia ha già dato"

Cronaca
Gravina martedì 05 gennaio 2021
di La Redazione
Deposito di scorie nucleari
Deposito di scorie nucleari © n.c.

Il consigliere regionale Francesco Paolicelli sulla pubblicazione della lista dei possibili siti per deposito scorie nucleari: "Sulla pelle degli abitanti della Murgia e del suo territorio bruciano ancora le ferite della discarica di contrada le Lamie o dei residui delle esercitazioni militari. Anche per questo motivo la pubblicazione della lista delle possibili zone in cui l'Italia dovrà ubicare il Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, che vede indicati i comuni di Altamura e Gravina come potenziali siti destinatari, ci lascia non solo perplessi ma addirittura sgomenti. La sola idea di un potenziale sito di quel tipo in un territorio che ha basato su un modello di sviluppo ecologico e sostenibile le prospettive di benessere e di crescita economica e sociale, appare alquanto paradossale. Da un lato si promuovono le produzioni tipiche con il riconoscimento di prodotti DOP e l'appeal turistico del parco dell'Alta Murgia dall'altro si persevera con logiche vecchie e irrispettose dell'ambiente e delle vocazioni dei territori e delle comunità.
Manifesteró in tutte le sedi locali, regionali e nazionali il mio profondo e convinto dissenso a questa localizzazione che pregiudica irrimediabilmente il futuro di un territorio.  La Murgia ha già dato e purtroppo attende ancora soluzioni risarcitorie dal punto di vista ambientale".

Lascia il tuo commento
commenti