L'iniziativa

In (virtual) tour tra le bellezze di Murgia: scopri la cattedrale di Gravina in Puglia

I fotografi Vittorio Ghelfi e Pietro Amendolara hanno donato a titolo gratuito le loro creazioni alla Diocesi di Altamura - Gravina - Acquaviva delle Fonti

Attualità
Gravina domenica 21 giugno 2020
di Michele Laddaga
Concattedrale di Gravina in Puglia
Concattedrale di Gravina in Puglia © Pietro Amendolara

Visitare le cattedrali di Altamura e Gravina in Puglia restando comodamente sul divano di casa? Da oggi si può.

Grazie all’innovativa tecnologia della realtà aumentata e ai virtual tour curati da Vittorio Ghelfi e Pietro Amendolara – che hanno deciso di donare a titolo gratuito le loro creazioni alla Diocesi locale – i più curiosi potranno passeggiare virtualmente all’interno delle due chiese, azzerando le distanze e concedendosi un’esperienza visiva unica e suggestiva.

Farlo è semplice. Basterà infatti sfruttare una connessione internet e “sintonizzarsi” sulla home page del sito web www.diocesidialtamura.it per ammirare, da ogni parte del mondo, le meraviglie architettoniche delle due cattedrali murgiane, immergersi in uno scenario fantastico, “selezionarne” alcuni elementi e approfondirne storia e significato.

La singolare iniziativa, che accede di diritto nel patrimonio storico-artistico del nostro territorio con uno strumento in grado di coinvolgere le giovani generazioni, ha visto la luce lo scorso Maggio grazie alla collaborazione tra due assoluti professionisti della fotografia, Pietro Amendolara e Vittorio Ghelfi (www.ghelfi360.com, pietroamendolara.it).

«L’anno scorso durante la mia routine quotidiana – racconta Amendolara – sono stato sorpreso da una chiamata da parte di Vittorio a cui era stato commissionato dalla Regione Puglia il progetto Cartapulia, la carta dei beni culturali pugliesi. Nel mappare il patrimonio culturale del territorio avrebbe visitato anche la città di Gravina e di Altamura, e per questo mi chiese di collaborare con lui».

«Non ci siamo sentiti per mesi – aggiunge il fotoreporter nativo di Bitonto e figlio adottivo di Gravina in Puglia – pensavo infatti che il progetto fosse stato rimandato. Tuttavia in pieno lockdown Vittorio mi ha scritto, confermandomi il compimento dello stesso: “Ho realizzato un video per le Cattedrali di Altamura e Gravina che sono una meraviglia, avrei piacere ad inserire, per una rappresentazione più organica, delle foto che vadano ad inquadrare dei dettagli architettonici”. Il risultato? Un capolavoro in grado di regalare ai fruitori del tour online una percezione sensoriale umana amplificata attraverso scatti unici e rappresentazioni esclusive tutte da ammirare.

È racchiuso in queste parole l’obiettivo di Vittorio Ghelfi e Pietro Amendolara che, condividendo con il territorio la loro grande passione, hanno dato vita ad una vera e propria opera d’arte digitale, anzi due.

Clicca sul link seguente per maggiori dettagli: https://www.diocesidialtamura.it/visita-le-cattedrali-di-altamura-e-gravina-in-puglia-in-realta-aumentata

Lascia il tuo commento
commenti