Il racconto

Boom di consensi per il Concerto di Natale del centro musicale Orsini

Applausi scroscianti e standing ovation del pubblico hanno accompagnato gli artisti durante le loro esibizioni

Attualità
Gravina lunedì 30 dicembre 2019
di La Redazione
concerto di Natale del centro musicale Orsini
concerto di Natale del centro musicale Orsini © Centro Musicale Orsini

Una grande risposta di pubblico. Un modo speciale per rivivere e condividere la magia del Santo Natale.

É quanto accaduto nella serata di sabato 28 dicembre a Gravina in Puglia. Una gremitissima chiesa San Domenico ha fatto da cornice all'emozionante concerto curato dal centro musicale Orsini e dedicato alla memoria di don Carlo Carducci e del maestro inglese Martin Binks, scomparso lo scorso 24 dicembre.

Un programma, quello proposto, ricco e variegato di celebri brani di autori italiani ed internazionali. Il numeroso pubblico presente ha infatti potuto apprezzare le composizioni musicali dell’autore gravinese Tonio Giglio e di altri nomi celebri quali Telemann, Gruber, de Liguori, Badelt, Morricone, Jenkis e Piovani. Degne di nota le esibizioni di tutti i solisti e della bravissima soprano Concetta Aquila che ha deliziato gli spettatori con presenza scenica, impressionante forza vocale e con la sua unica personalità interpretativa. A dirigere la storica Orchestra da camera “Nuova Musica”, con le impeccabili corali polifoniche “Sant’Agostino” e “Mater Ecclesiae”, ci hanno pensato egregiamente i maestri Gina Ester Nicoletti e Claudio Lamuraglia. Magistrale l’esibizione da solista dell’oboista gravinese durante il concerto in Fa minore di Telemann.

Presenti in platea, per l'occasione, le istituzioni nelle persone del consigliere regionale, Mario Conca e dell’assessore comunale di Gravina in Puglia, Claudia Stimola. Assente giustificato, causa maltempo, il presidente del Parco dell'Alta Murgia, Francesco Tarantini.

"La magia del Natale declinata con la dolcezza e la raffinatezza di una musica che ha saputo riscaldare i nostri cuori. Una meravigliosa serata vissuta tra cantici e melodie interpretati straordinariamente dai talentuosi ragazzi guidati dalla sensibilità del Maestro Claudio Lamuraglia. Per queste emozioni vissute questa sera al "Concerto di Natale" vorrei ringraziare la Chiesa San Domenico di Gravina ed il suo Parroco Don Saverio Ciaccia, l'orchestra da camera "Nuova Musica", la Corale Polifonica di Sant'Agostino e "Mater Ecclesiae" ed il soprano Concetta Aquila. Preziosa è stata la conduzione di Silvia Petrone". É questo il pensiero affidato ai social dall'assessora Claudia Stimola.

L’evento non ha deluso le aspettative della vigilia e ha regalato ai presenti una serata unica all’insegna dell’ottima musica. A confermarlo, gli applausi scroscianti e le standing ovation del pubblico che hanno accompagnato gli artisti per tutta la serata.

Lascia il tuo commento
commenti