Il resoconto

Il centro musicale Orsini protagonista in Inghilterra al "Westherbay Festival of Leeds"

Le musica di Vivaldi, delle danze medievali e dei celebri classici partenopei hanno emozionato l’esigente pubblico inglese

Attualità
Gravina giovedì 24 ottobre 2019
di La Redazione
Il centro musicale Orsini in Inghilterra
Il centro musicale Orsini in Inghilterra © Centro musicale Orsini

Riceviamo e pubblichiamo una nota pervenuta in redazione e sottoscritta dal centro musicale Orsini di Gravina in Puglia:


"L’Ensamble Vocale e Strumentale “STRADIVARIUS”, organizzato dal Centro Musicale “Orsini” (Violini: Grazia Lombardi, Gaya Cataldi, Daniele Lonero, Marco Nardiello, Oboe: Camilla Bisengaliev, Violoncello: Donatello Notarnicola, Soprano: Concetta Aquila) invitata dal prestigioso “WESTHERBAY FESTIVAL DI LEEDS” a partecipare a due Concerti nella città di Leeds in Inghilterra intitolati “Italian Concert” di cui il primo Concerto, tenutosi sabato 12 Ottobre nella Chiesa di “St. James”, l’Ensamble si è integrata nell’organico della storica “Symphony Orchestra di Leeds” diretta dal famoso Direttore d’Orchestra M° Martin Binks ha interpretato Sinfonie di Mozart, Beethoven e soprattutto ha destato grande meraviglia e attenzione il Concerto per due Oboi ed Archi in Do magg. del compositore veneziano Antonio Vivaldi nel quale si è esibito in qualità di solista il nostro oboista gravinese Claudio Lamuraglia e l’inglese Camilla Bisengaliev di origine kasaka riscuotendo grandi apprezzamenti e successo dal competente pubblico del festival; afferma il M° Claudio Lamuraglia: “É stato un grande confronto interpretativo e di condivisione musicale con l’orchestra nell’affrontare un compositore importante barocco italiano come A. Vivaldi che ha portato ad un ottima esecuzione e ha lasciato il segno nel pubblico”.

Il M° Martin Binks ha confermato la presenza del bravissimo nostro musicista anche per l’anno prossimo al Festival inglese in qualità di solista all’Oboe (Concerto in Mib magg. di Vincenzo Bellini) e di direttore d’orchestra con l’esecuzione di Sinfonie e Cantate di autori gravinesi (S. Fighera, etc.) Il secondo Concerto che si è tenuto Domenica 13 Ottobre, nel Teatro “Seven Arts” di Leeds si è esibito l’Ensamble “Stradivarius” in un programma caratteristico dalla musica antica ed etnica gravinese sino alle celebri colonne sonore di compositori italiani (Piovani, Morricone) e della tradizione partenopea diretto dal nostro M° Claudio Lamuraglia ed interpretate alla voce
solista dalla Soprano Concetta Aquila ha anch’esso raccolto grande consenso e successo in particolar modo è stata molto apprezzata la maestria vocale della soprano gravinese che ha entusiasmato il pubblico inglese.

Infine il Centro Musicale “Orsini”, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Gravina e del Parco nazionale dell'Alta murgia, col fine di rafforzare questo “ponte culturale” tra due regioni lontane europee, l’Alta Murgia e la Contea del Yorkshire, ha organizzato nella cittadina di Cleckheaton, Lunedì 14 Ottobre, anche un evento di promozione turistica, paesaggistico nel rinomato Ristorante “Tappinos” e degustazione di prodotti tipici gastronomici gravinesi (Pasta biologica, Il Pallone di Gravina e altri prodotti caseari con marchio Dop, olio biologico, la Verdeca e vini rossi di Gravina, dolci tipici a base di pasta di mandorle e il Panettone di Gravina) intervallati da intermezzi musicali e brani vocali e strumentali colta ed etnica del XIX sec. in uso nei nostri territori il quale ha ottenuto un notevole interesse e apprezzamenti da parte degli operatori economici del settore, ristoratori e manager di Ditte di import ed export invitati e dal quale si prospettano importanti risultati commerciali con il nostro territorio."

Lascia il tuo commento
commenti