Da Palazzo di Città

Palestra via Dante, l'assessore Dibattista: «Abbiamo a cuore la questione»

L’assessorato ai lavori pubblici offre chiarimenti al Ca.Ba.

Attualità
Gravina venerdì 04 ottobre 2019
di La Redazione
Magis Sport Gravina - Pgs Asso Don Bosco
Magis Sport Gravina - Pgs Asso Don Bosco © Oratorio Salesiano Santeramo

«L’amministrazione comunale farà quanto possibile per risolvere i problemi lamentati, pur non rientrando ciò attualmente nelle sue dirette competenze». È la risposta che l’assessore ai lavori pubblici, Aldo Dibattista, fornisce in relazione alle sollecitazioni giunte dal Comitato per l’abbattimento delle barriere architettoniche in riferimento alla mancanza di servizi igienici per persone con disabilità all’interno della palestra di via Dante, con conseguente impossibilità di svolgere il campionato di baskin.

«Abbiamo a cuore la questione – spiega l’assessore – ma è opportuno precisare, per amor di verità, che il compito di garantire l’efficienza e la manutenzione della struttura ricade attualmente, per convenzione, sul soggetto affidatario. Nei giorni scorsi, già prima della segnalazione del Ca.Ba., ho effettuato un sopralluogo nella struttura, insieme ai funzionari dell’Area Tecnica, prendendo cognizione personalmente degli atti vandalici che ne hanno ridotto l’efficienza. Di concerto con la collega Maria Nicola Matera, delegata allo sport, siamo comunque impegnati a favorire ogni possibile soluzione per giungere quanto prima al ripristino della normalità».

Lascia il tuo commento
commenti