Da Palazzo di Città

“Wiki Loves Monuments”: Gravina c’è

Sino al 30 Settembre sarà possibile partecipare al contest. Il concorso fotografico di Wikimedia Commons per promuovere l’arte

Attualità
Gravina martedì 10 settembre 2019
di La Redazione
Il ponte della Gravina
Il ponte della Gravina © Carlo Centonze

Anche il Comune di Gravina in Puglia ha aderito all’iniziativa “Wiki Loves Monuments”, il concorso fotografico che a livello globale schiude gli scenari architettonici ed artistici di 40 Paesi in tutto il mondo.

Il contest, aperto agli appassionati di fotografia - professionisti o amatori, senza limiti di età – è stato promosso da “Wikimedia Commons”, database multimediale connesso a Wikipedia. Gli aspiranti vincitori, a pensa di esclusione dalla gara, potranno fotografare le piazze dell’asse monumentale, il pianoro della Madonna della Stella, nonché il Ponte acquedotto, rientranti nella diretta disponibilità dell’Ente e confluiti nella lista dei beni che è possibile immortalare. «E’ innanzitutto una possibilità importante per promuovere la nostra città, le cui immagini finiranno in uno dei degli archivi digitali più grandi del mondo ed è anche una occasione per i nostri fotoamatori per cimentarsi nella sfida di ritrarre le nostre bellezze da angoli inediti», commenta il sindaco Alesio Valente.

La partecipazione al “Wiki Loves Monuments” è gratuita e aperta a tutti, previa registrazione sul sito Wikimedia Commons, ove sarà necessario inserire il proprio indirizzo e-mail, primo passaggio di una procedura i cui dettagli si possono trovare all’indirizzo www.wikilovesmonuments.wikimedia.it.

La data ultima di scadenza per inviare le proprie immagini è fissata alle ore 24.00 del 30 Settembre 2019.
Lascia il tuo commento
commenti