Da Palazzo di Città

Un gruppo di lavoro per dar vita ad un sistema museale della via Appia

Riunione a Benevento per approfondire l’idea e gettare le basi dell’iniziativa. Presente anche il Comune di Gravina in Puglia, rappresentato dal sindaco Alesio Valente

Attualità
Gravina mercoledì 08 maggio 2019
di La Redazione
Un gruppo di lavoro per dar vita ad un sistema museale della via Appia
Un gruppo di lavoro per dar vita ad un sistema museale della via Appia © Comune di Gravina in Puglia

Fare della via Appia un bene patrimonio dell’Unesco ma anche, ed ancor prima, il fulcro di un sistema museale nazionale che metta insieme i Comuni toccati dalla Regina Viarum e ben quattro regioni.

Questi i temi trattati in mattinata a Benevento, nel corso di una riunione svoltasi a Palazzo Paolo V, alla presenza dei promotori dell’iniziativa. Su tutti il Comune di Benevento, che si è proposto quale ente capofila. E poi i funzionari del Mibact, i referenti di CoopCulture, Club Unesco e Touring Club ed i direttori dei poli museali di Campania e Puglia, rispettivamente Ferdinando Creta e Maristella Margozzi.

Con loro anche i sindaci di alcuni centri urbani attraversati dalla via Appia: insieme ai primi cittadini di Brindisi, Oria e Ariano Irpino, anche il sindaco di Gravina, Alesio Valente. Al centro del confronto, la proposta alla quale sta lavorando l’associazione “Mecenate 90”, guidata dal segretario generale Ledo Prato.

L’obiettivo, è stato precisato nel corso dei lavori, è quello di favorire il percorso di ottenere la tutela Unesco per la via Appia, sostenendo al contempo la prospettiva – originale ed affascinante - di unire in rete le realtà museali di Lazio, Campania, Puglia e Basilicata, riservando particolare spazio ed attenzione ai Comuni interessati dal tracciato della via Appia. La proposta, condivisa dall’amministrazione comunale gravinese, che punta a veicolare attraverso essa le risorse museali ed archeologiche cittadine, sarà oggetto nei prossimi giorni di ulteriori incontri ed approfondimenti da parte di uno specifico gruppo di lavoro.

Lascia il tuo commento
commenti