L'evento

Gli “Scatti D’Amore” di Carlo Centonze conquistano l’FBC Gravina

La squadra e la dirigenza del club murgiano faranno visita questa mattina alle 11 alla mostra del fotografo ufficiale gialloblù

Attualità
Gravina sabato 12 gennaio 2019
di La Redazione
Mostra
Mostra "Gravina, scrigno di bellezza" © Pro Loco Gravina

In attesa del grande match con l’Altamura, in programma domani allo stadio comunale Salvatore Vicino dalle 14.30, tutta la squadra e la dirigenza dell’FBC Gravina faranno visita questa mattina alle 11 alla mostra del fotoamatore e fotografo ufficiale del club, Carlo Centonze.

L'evento dal titolo “Gravina, scrigno di bellezza”, visitabile presso il Bastione Medievale dallo scorso dicembre, è un racconto fotografico delle tantissime bellezze che il nostro paese custodisce e che l’autore prova a svelare e a regalare al pubblico con l’intento di valorizzare e tutelare quei luoghi. Uno “scrigno” quindi aperto per mostrare le bellezze; foto senza postproduzione che catturano la realtà così come si mostra nelle diverse ore del giorno e in diverse situazioni (troviamo anche foto di Gravina imbiancata). La scelta della location è significativa, non una galleria d’arte dove a esser messe in risalto sarebbero state le foto ma il Bastione che dalla sua posizione privilegiata garantisce un equilibrio della luce naturale dell’ambiente con le foto. Inoltre c’è il contatto diretto dalla terrazza panoramica con la bellezza del ponte viadotto.

Ma accanto alla bellezza, prendono posto anche scatti di denuncia dell’abuso edilizio e del degrado in cui versano molti angoli del paese. Centonze, come racconta ai visitatori che guida nel percorso tra i sui scatti, sottolinea come sia stato importante fotografare in solitaria, con molto tempo a disposizione per avere lo scatto giusto e per ricercare luoghi impervi e difficili da raggiungere. Molti incoraggiamenti e complimenti sui social da parte di concittadini che vivono nel nord Italia o all’estero o di coloro che non hanno, per varie ragioni, la possibilità di uscire di casa e ammirare la bellezza.

Obiettivo dell’iniziativa di sabato è far conoscere ai giocatori, molti non del posto, le bellezze che il nostro paese ha da offrire guardandole dal vivo e per motivare la squadra in vista del derby della murgia di domenica, e provare una rimonta dopo la sconfitta della partita di andata. Un’eccezione quella della squadra che solitamente il giorno prima di un match è in ritiro: questo strappo alla regola è un omaggio della rosa di giocatori all’amico Carlo.

Insieme alla squadra, saranno presenti anche le associazioni "Proloco" e "Sguardi Rupestri" promotrici della mostra e rappresentanti dell’amministrazione comunale di Gravina. La mostra si chiude proprio questo fine settimana (chiusura slittata di una settimana per via della neve) e rispetta i seguenti orari: Oggi 12 gennaio e domenica 13 Gennaio, apertura ore 10:00 -chiusura ore 13:00 presso il Bastione Medievale (sul ponte viadotto).

Lascia il tuo commento
commenti