Ne dà notizia il quotidiano "Il Centro"

Una laurea alla memoria di Veronica, studentessa modello scomparsa per un incidente stradale

Il riconoscimento "testimonia - ha spiegato il rettore dell'Università "G. D'Annunzio" - al più alto livello la vicinanza di tutto l'ateneo verso i propri studenti"

Attualità
Gravina giovedì 13 settembre 2018
di La Redazione
Veronica Varvara
Veronica Varvara © n.c.

Una laurea alla memoria della gravinese Veronica Varvara, la giovane studentessa modello della facoltà di Psicologia dell'Università "G. D'Annunzio" di Chieti, morta il 2 aprile scorso a causa di un incidente stradale. Fatale fu per lei lo schianto contro un albero di una Fiat Panda su cui viaggiava insieme ad altri suoi 4 amici di ritorno da una gita fuori porta nel giorno di Pasquetta.


Come riporta il quotidiano Il Centro, il Senato accademico ha accolto lo scorso martedì 11 settembre, nel giorno in cui avrebbe compiuto 22 anni, la proposta di conferire un attestato alla memoria della studentessa, un documento, a firma del rettore Sergio Caputi, per attestare "la validità degli studi da lei compiuti nel corso di laurea che ha brillantemente frequentato", e "il valore morale dell'aspirazione della giovane a completare il percorso".

Una decisione che "testimonia - ha spiegato lo stesso rettore - al più alto livello la vicinanza di tutto l'ateneo verso i propri studenti".

Lascia il tuo commento
commenti