Stagione 2017/2018

Fbc Gravina - Francavilla, Deleonardis: «Hanno buone individualità, squadra difficile da affrontare»

Le dichiarazioni odierne in conferenza stampa della guida tecnica del club gravinese e dell'esperto difensore, ex Nocerina Davide Cacace

Calcio
Gravina sabato 16 settembre 2017
di Michele Laddaga
Fbc Gravina - Francavilla
Fbc Gravina - Francavilla © Carlo Centonze

Domani torna in campo la Fbc Gravina. Allo Stefano Vicino arriva il Francavilla.

Mancano meno di 24 ore alla terza partita del campionato di serie D, girone H dei gialloblù. La seconda gara tra le mure amiche della compagine murgiana sarà diretta dal fischietto Igor Yury Paolucci di Lanciano. Con lui gli assistenti Stefano Camillo di Salerno e Amedeo Fine di Battipaglia.

Per l'occasione mister Deleonardis potrà contare su tutta la rosa, eccezion fatta per qualche calciatore alle prese con gli ultimi dettagli da definire riguardo il tesseramento.

Quest'oggi a rispondere alle domande dei giornalisti durante la consueta conferenza stampa pre-match, assieme alla guida tecnica del club gravinese anche l'esperto difensore Davide Cacace, pronto a riconfermare con la nostra casacca quanto di buono fatto nelle passate annate.

«Il girone H è sicuramente uno dei più difficili ed impegnativi con molte squadre ostiche, - ha spiegato il difensore ex-Nocerina - ma ce la giocheremo con tutte cercando di fare del nostro meglio. La cosa che più mi ha colpito dell'ambiente è il calore della tifoseria di casa. Anche per questo motivo ho scelto questa piazza. Spero di confermare anche qui a Gravina il mio buon feeling con il gol.

Per quanto riguarda l'affiatamento con i miei compagni di reparto - ha aggiunto - c'è ancora molto sui cui lavorare, è una squadra nata da poco e per trovare la giusta amalgama ci vuole del tempo.»

Dopo due risultati utili consecutivi Picci e compagni cercano dunque il tris in campionato contro un avversario di tutto rispetto. I lucani infatti conoscono la serie D ormai da anni e verranno a Gravina per giocarsi la loro partita. Lo sa bene anche mister Deleonardis che ha risposto così alle domande dei presenti:

«L'allenatore del Francavilla è esperto, complimenti a Lazic e a tutta la società del Francavilla. Hanno buone individualità e troveremo una squadra difficile da affrontare. Noi però possiamo giocarcela con tutti, per farlo dobbiamo essere consapevoli dei nostri limiti e riuscire eventualmente a superarli.»

«Non avverto grosse responsabilità, - ha poi aggiunto - so di avere a disposizione calciatori importanti e cercherò di metterli in condizione di esprimersi al meglio. Noi domani vogliamo portare a casa la vittoria, anche per gli avversari sarà la stessa cosa. Dobbiamo avere la consapevolezza di essere una grande squadra. In rosa ci sono uomini prima che calciatori, ragazzi che hanno voglia di dimostrare le loro qualità.»

L'appuntamento è fissato per domani alle 15 al Comunale. Senza però il calore dei tifosi più vicini ai falchi c'è da aspettarsi la solita festa allo stadio?

«Mi auguro che gli ultras possano tornare al campo il prima possibile. - ha concluso Deleonardis - Sono tutti bravi ragazzi e non meritano di avere il daspo. É importante averli allo stadio, sono sempre il dodicesimo uomo in campo.

Con l'apporto dei tifosi si riesce a dare anche qualcosa in più.»

Rivivi i momenti della conferenza stampa odierna negli scatti concessi dal fotoamatore gravinese Carlo Centonze.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette