I film più attesi della prossima stagione

Può essere stimolante proiettarsi verso alcuni tra i titoli più importanti che animeranno la prossima stagione

Gravina - venerdì 25 luglio 2014
©

Mentre il pubblico delle sale cinematografiche è in vacanza o riscopre il piacere del cinema all’aperto, per combattere il torpore dei mesi estivi può essere stimolante proiettarsi verso alcuni tra i titoli più importanti che animeranno la prossima stagione. Ad aggiudicarsi il titolo di film più atteso della stagione 2014/2015 c’è la nuova opera di Christopher Nolan, reduce dei successi planetari della trilogia di Batman e di “Inception”. Il suo nuovo film, in uscita in Italia il 6 Novembre, si chiamerà “Interstellar” e racconterà di un viaggio spaziale condotto da un gruppo di scienziati alla ricerca di un nuovo pianeta in cui vivere. Aspettative molto alte quindi, per un film che oltre ad un taglio visivo di sicuro impatto, annovera un cast composto da nomi imponenti: Matthew McConaughey, Michael Caine, Matt Damon, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Casey Affleck. Torna sugli schermi con un nuovo film anche Paul Thomas Anderson, uno dei più brillanti cineasti del cinema americano contemporaneo. Il suo nuovo film, intitolato “Inherent Vice”, tratto dal romanzo omonimo di Thomas Pynchon e interpretato da un gruppo di attori di primissimo livello capeggiato da Joaquin Phoenix e Benicio Del Toro, sarà presentato in anteprima mondiale il 4 Ottobre al New York Film Festival e sembra destinato ad uscire in Italia nei primi mesi del 2015.

Sarà presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia il “Pasolini” di Abel Ferrara, opera destinata a scatenare inevitabili polemiche e controversie, in cui a Willem DaFoe, che interpreta Pasolini, il cineasta italoamericano ha affiancato un nutrito cast di attori italiani. Altro film che stuzzica la curiosità dei cinefili sarà quello diretto da Tim Burton, in uscita in Italia in autunno. Dopo alcune prove non del tutto convincenti con film destinati ad un pubblico di giovani e giovanissimi, Burton sembra tornato a fare sul serio, raccontando in “Big Eyes” il tormentato rapporto di coppia tra il pittore Walter Keane e sua moglie, interpretati rispettivamente da Christoph Waltz e Amy Adams.

Spostando l’attenzione sulle produzioni italiane, Matteo Garrone è impegnato in giro per la Puglia nelle riprese del suo attesissimo “Il racconto dei racconti”, mentre Paolo Sorrentino è al lavoro tra Venezia e la Svizzera con Michael Caine e Harvey Keitel sul set del film “La giovinezza”. Da segnalare il ritorno sul grande schermo di Nanni Moretti, con l’ancora misteriosissimo “Mia Madre”, secondo i bene informati destinato al concorso di Cannes nella primavera del 2015. Uno dei grandi maestri del cinema italiano, Ermanno Olmi, sarà ancora una volta sugli schermi con “Torneranno i prati”, dedicato al dramma della Prima Guerra Mondiale. Nutrito, infine, il gruppo di blockbuster di qualità destinati a scalare i record di incassi e ad entusiasmare spettatori di tutte le età: dal ventiquattresimo capitolo della saga di James Bond diretto da Sam Mendes a “Star Wars: Episodio VII” del talentuoso J.J. Abrams, fino a “Tomorrowland” e “The Good Dinosaur” di produzione Disney-Pixar.

Altri articoli
Gli articoli più letti