Sanità

Chiusura ortopedia al Perinei, Zullo su Riuscitti: «Sbagliato lasciare reparti solo su Bari»

Nota del presidente regionale di Noi con L'Italia-Direzione Italia

Politica
Gravina giovedì 09 agosto 2018
di La Redazione
Ospedale della Murgia
Ospedale della Murgia © E.C.

Riceviamo e pubblichiamo una nota del presidente regionale di Noi con L'Italia-Direzione Italia, Ignazio Zullo, riguardante la chiusura del reparto di Ortopedia dell'Ospedale della Murgia:


"È indubbio che il direttore della Sanità pugliese, Giancarlo Ruscitti, sia un profondo conoscitore della legislazione nazionale, ma meno bravo è sicuramente sul piano organizzativo dei servizi sanitari.

Riguardo ad Ortopedia è il caso di notare che i reparti sono tutti concentrati sulla città capoluogo (Policlinico, San Paolo, Di Venere, Mater Dei, ma anche Santa Maria e Villa Anthea), l'unica struttura decentrata verso Sud è il Miulli di Acquaviva, mentre è totalmente scoperto il territorio della Murgia al confine con la Basilicata: chiudere il reparto dell'ospedale della Murgia non è solo un danno per i cittadini, ma anche per le casse della regione vista che gli utenti si riversano sulla vicina Basilicata."

Lascia il tuo commento
commenti