La nota

Nasce a Gravina il gruppo politico "Primavera Popolare"

Un nuovo progetto costituito dai consiglieri comunali di opposizione Ezio Simone ed Ignazio Lovero

Politica
Gravina giovedì 07 dicembre 2017
di La Redazione
Ezio Simone ed Ignazio Lovero
Ezio Simone ed Ignazio Lovero © Facebook

Riceviamo e pubblichiamo la nota pervenuta in redazione a firma dei consiglieri di minoranza Ignazio Lovero ed Ezio Simone, riguardante la nascita di un nuovo gruppo politico.

"Oggi nasce una nuova stagione politica per la nostra comunità gravinese.
Nasce un'idea di politica differente, lontana da tempi e modalità che hanno sempre caratterizzato il post-campagna elettorale. Oggi nasce un nuovo progetto politico con il proprio gruppo consiliare, costituito dai consiglieri Ezio Simone ed Ignazio Lovero.
Oggi nasce "Primavera Popolare".
Perché "Primavera"?
Non è forse la primavera quella stagione che rappresenta la fioritura di un qualcosa di fresco e di prospero? Ecco, allo stesso modo noi vorremmo risvegliare coscienze ormai sopite dal lungo inverno politico, caratterizzato dal letargo e dall'inerzia degli ultimi decenni.
Perché “Popolare”?
Non è forse il popolo il fulcro di ogni progetto politico, fine ultimo di chi amministra la cosa pubblica? Infatti vorremmo stimolare la passione politica ormai soffocata da chi pretende di amministrare e governare da solo all'interno di segrete stanze.
Pertanto il nostro obiettivo sarà quello di creare uno strumento per il paese e con le persone, dando seguito al progetto civico presentato alle scorse amministrative che purtroppo non ha trovato grandi consensi ma che comunque ha mosso istanze di rinnovamento e cambiamento che oggi danno forza ad un gruppo di cittadini per poter costituire l'alternativa politica a chi male amministra e a chi si propone come soluzione polemizzando sempre su tutto.
Accrescere l'informazione e la trasparenza delle attività politica; agire concretamente, rispondendo alle esigenze delle collettività; iniziare percorsi di formazione politica per le giovani generazioni; riavvicinare i moderati, i cattolici delusi e tutti coloro che davvero hanno voglia di discostarsi dalla piccola politica che ha negli anni negativamente caratterizzato la nostra città: questi i pilastri di questo nuovo e ambizioso progetto.
Crediamo nel movimento civico, quale strumento di aggregazione, spazio aperto che faccia nascere un pensiero, una visione, una idea attraverso una discussione collettiva. Difatti, non si può più pensare di governare o amministrare riducendo la politica a ordinarie e social comunicazioni o a lotte interne per la conquista di ruoli istituzionali. Da parte nostra non mancheranno impegno ed energie per poter dar forma alla politica migliore, convinti che solo con l'impegno quotidiano si possano ottenere risultati comuni nel lungo periodo, diffondendo entusiasmo, fiducia e speranza...
E, solo così, dopo il rigido freddo invernale, potrà sorgere la Primavera… una "Primavera Popolare"! "

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Fedel Raguso ha scritto il 08 dicembre 2017 alle 10:51 :

    Congratulazioni ed un grande imboccalupo per il nascituro soggetto Politico Primavera... Gravina ha bisogno di riscatto ed epuraxzone di marcio incancrenito soprattutto in un drappello do giovani avviati alla peggiore politica degli affari ...Llera valente e stata deleteria ed ha ammorbato nuove generazioni afflitte dai bisogni che li hanno resi schiavi clienti del furbastro egoista ed opportunista.. ! Ancora imboccalupo' e tanto successo! Rispondi a Fedel Raguso

Le più commentate
Le più lette