Operazione condotta dai Carabinieri del Coordinamento Territoriale per l'Ambiente Parco Nazionale dell'Alta Murgia di Altamura

Controlli su ambulanti e ortofrutticoli: sequestrati più di 130 kg di frutta e verdura

Sequestro avvenuto a seguito di una specifica attività sul trasporto delle merci e sulla conservazione dei prodotti alimentari

Cronaca
Gravina giovedì 20 aprile 2017
di La Redazione
Merce avariata sequestrata dai Carabinieri
Merce avariata sequestrata dai Carabinieri © Regione Carabinieri Forestale “Puglia”

Durante alcuni controlli predisposti nell’ambito del settore agroalimentari, i Carabinieri del Coordinamento Territoriale per l'Ambiente Parco Nazionale dell'Alta Murgia di Altamura, hanno sequestrato oltre 130 kg di frutta ed ortaggi a seguito di una specifica attività sul trasporto delle merci e sulla conservazione dei prodotti alimentari.

Il provvedimento, effettuato dai militari al comando del Capitano Giuliano Palomba, si è reso necessario a seguito delle verifiche effettuate su di un carico di ortofrutta di vario genere che viaggiava sulla strada che collega Gravina a Corato in assenza delle prescritte cautele igieniche, ossia su un mezzo non refrigerato e in uno stato di evidente deperimento.

Oltre alla cattiva conservazione dei prodotti, i militari hanno verificato che gli stessi erano privi di etichetta e documentazione attestante l’origine degli alimenti, in piena violazione delle disposizioni di legge a tutela del consumatore.

Inosservanze in netto contrasto con la legge e con i regolamenti europei che hanno così permesso ai carabinieri di porre sotto sequestro preventivo la merce e di deferire all’Autorità Giudiziaria di Bari due soggetti di Barletta.


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette