La nona edizione

Carnevale gravinese, confermata la sfilata dei carri del 13 febbraio: i dettagli

Scelto come tema dell'anno le carte da gioco

Attualità
Gravina giovedì 08 febbraio 2018
di La Redazione
Sfilata di carri allegorici per le vie della frazione
Sfilata di carri allegorici per le vie della frazione © BitontoLive.it

Situazione aggiornata a martedì 13 febbraio:

Raduno: c/o area fiera, alle 15.30. Partenza carri alle 16

Il percorso: via Spinazzola, C.so Aldo Moro, via Garibaldi, via De Gasperi, via San Sebastiano, Piazzale Chiesa San Sebastiano.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

É ufficiale. Condizioni climatiche permettendo, le vie di Gravina anche quest'anno saranno ricoperte da coriandoli e animate a festa.
Accantonati i dubbi della vigilia, è tempo di conferme. La sfilata dei carri allegorici organizzata dalle parrocchie cittadine si farà martedì 13 febbraio. Durante la nona edizione della tradizionale parata saranno presentate in tono "carnevalesco" come tema dell'anno le carte da gioco.

La certezza si è avuta a seguito di una lunga riunione, l'ennesima, svoltasi ieri alla presenza dei referenti parrochiali presso la chiesa San Domenico. Grazie al coordinamento ed alla sinergia tra gli organi preposti, alla tenacia di don Giovanni Bruno, dei parroci e di tutti gli organizzatori coinvolti la nostra comunità festeggerà il suo Carnevale.

Ad aprire il lungo serpentone saranno le majorettes "Raggi di Sole". Dopo di loro i carri allegorici: La parrocchia San Matteo si ispirerà al gioco della scala 40; la chiesa di Gesù Buon Pastore invece ha optato per le tradizionali carte napoletane; il santuario del SS. Crocifisso si ispirerà al "Mercante in fiera" mentre la parrocchia di San Domenico alle carte da poker; la chiesa Madonna delle Grazie infine riproporrà il gioco dell' "Uno".

La festa si concluderà nello spiazzale della chiesa San Sebastiano con il tradizionale rito allegorico funebre in onore di Giuànn accompagnato dalla conseguente disperazione della Quarandoin per la perdita del marito.

Intercettati dalla nostra redazione, i referenti parrochiali, hanno voluto ringraziare tutte le Forze dell'Ordine che con la loro disponibilità hanno contribuito a dare il via libera alla realizzazione dell'evento.

Raduno: c/o area fiera, alle 14.30.

Il percorso: via Spinazzola, C.so Aldo Moro, via Garibaldi, via De Gasperi, via San Sebastiano, Piazzale Chiesa San Sebastiano.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • paolo ha scritto il 08 febbraio 2018 alle 08:41 :

    Non capirò mai il motivo per il quale si continui a farla di martedi seguendo una tradizione assurda che non consente la maggior parte dei genitori di poter parteciparvi...ma fatela di domenica! Rispondi a paolo