I dettagli

Piccoli Comuni, Poggiorsini in un progetto di valorizzazione internazionale dei borghi

Attraverso un accordo sviluppato con l’ANCI e il Ministero beni attività culturali e turismo (Mibact), che ha in sé un ventaglio di progetti, si prevede la valorizzazione di territori non ancora intensamente esplorati

Attualità
Gravina giovedì 12 ottobre 2017
di La Redazione
Poggiorsini
Poggiorsini © google

Il portale Airbnb ha lanciato il piano nazionale Borghi Italiani (Italian Villages) per contribuire alla valorizzazione dei piccoli borghi italiani e delle loro comunità.

Attraverso un accordo sviluppato con l’ANCI e il Ministero beni attività culturali e turismo (Mibact), che ha in sé un ventaglio di progetti, si prevede la valorizzazione di territori non ancora intensamente esplorati e ricchi di vivacità, tradizioni, saperi e sapori; con l'obiettivo di indirizzare i flussi turistici anche nell’entroterra, fuori dai consueti circuiti per invogliare alla scoperta di luoghi e paesaggi che il tempo non ha logorato. Un turismo più sostenibile e marcatamente green che sta creando un nuovo tipo di occupazione.

Venti borghi (uno per regione) sono stati selezionati per una promozione a livello internazionale attraverso un nuovo sito dedicato. Per la Puglia c'è Poggiorsini, piccolo Comune della Murgia (il più piccolo della Città Metropolitana di Bari) che tanto ha lavorato in questi ultimi anni per attrarre un tipo di turismo legato alle tradizioni religiose e culinarie.

«É un'esperienza che mi piace citare anche per un'altra ragione - spiega l'On. Ventricelli - Di recente è stata varata la legge sui piccoli Comuni che era in discussione in Parlamento da ben quattro legislature. Il dettato normativo prevede un fondo finalizzato all'aggregazione dei servizi, al miglioramento economico e sociale. La legge si sposa con la strategia delle aree interne e, insieme, possono essere un grandissimo strumento a disposizione di amministrazioni e comunità per valorizzare i nostri territori e investire ed innovare rimanendo fedeli alla propria storia.»

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette