I numeri

XV Raduno dei Cortei Storici: il bilancio conclusivo del Centro Studi Nundinae

Stimate circa 30.000 presenze per la tre giorni e circa 22.000 persone per la sola giornata di domenica, con gente arrivata da varie città pugliesi

Attualità
Gravina mercoledì 11 ottobre 2017
di La Redazione
XV Raduno dei cortei storici
XV Raduno dei cortei storici © Centro Studi Nundinae - ph: Carlo Centonze

Archiviata la XV edizione del " Raduno dei cortei storici 2017 " che quest’anno ha ottenuto il prestigioso patrocinio dell’ UNESCO, gli organizzatori del Centro Studi Nundinae, tracciano il bilancio conclusivo per quella che è stata senza ombra di dubbio, una delle più belle e partecipate manifestazioni degli ultimi anni.

Circa 1400 figuranti in abiti storici, hanno animato le vie ed il borgo della città dando luogo ad un corteo infinito che ha allietato e coinvolto piacevolmente la gente che assisteva sbalordita lungo tutto il percorso.

Stimate circa 30.000 presenze per la tre giorni e circa 22.000 persone per la sola giornata di domenica, con gente arrivata da varie città pugliesi. Anche quest’anno i soci Nundinae ci hanno messo il cuore, per dare lustro e valore ad una città, quella di Gravina in Puglia riconfermatasi a tutti gli effetti “Città della rievocazione storica".

Gli episodi storici realmente accaduti, come quello avvenuto il 15 agosto 1289 (che rievoca con il suo raduno il Centro Studi Nundinae), quando Re Carlo II D’Angiò concesse il feudo di Gravina al Conte Giovanni di Montfort, che sancì il rapporto di sudditanza da parte della Contea gravinese nei confronti della dinastia Angioina, possono diventare volano per il flusso turistico-culturale del nostro paese.

A tal proposito, Nundinae ringrazia tutti coloro che con la propria attività e disponibilità hanno reso possibile la realizzazione dell’evento, ma soprattutto l’amministrazione comunale e la persona del Sindaco di Gravina, il dott. Alesio Valente, da sempre vicino alle esigenze dell’associazione e sempre pronto a promuove le iniziative legate alla promozione del territorio.

Appuntamento, quindi, per la XVI edizione del Raduno dei Cortei Storici 2018, per un “Viaggio senza Fine, Nundinae“.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette