Approvata una variazione alla delibera di Giunta dello scorso 16 giugno 2017

Parcheggi a pagamento in città: cosa è cambiato e cosa c’è da sapere

Tutti i dettagli del provvedimento adottato dalla giunta Comunale e pubblicato sull'albo il 14 settembre 2017

Attualità
Gravina venerdì 15 settembre 2017
di La Redazione
area parcheggio a pagamento
area parcheggio a pagamento © n.c.

Lo scorso 16 giugno 2017 con delibera nr. 117 del 16/06/2017, ad oggetto "Variazione zone parcheggi a pagamento e rimodulazione orari", la Giunta Comunale ha apportato modifiche alle zone destinate a parcheggio a pagamento.

Dopo un'attenta valutazione nella gestione dei parcheggi ha ritenuto però opportuno adottare una parziale variazione alla disciplina messa in atto con la precedente Delibera di Giunta nr. 117 del 16/06/2017, al fine di contemperare l'esigenza di salvaguardia della zona a traffico limitato con la garanzia del regolare esercizio delle attività economiche, commerciali e imprenditoriali e con le esigenze quotidiane dei residenti nelle zone interessate dalla disciplina del parcheggio a pagamento.

"Valutato che - si legge nel nuovo provvedimento - occorre distinguere e suddividere le aree di parcheggio secondo la seguente denominazione e disciplina oraria:

zona “A”: aree di sosta a pagamento dalle 9 alle ore 13 e dalle 17 alle ore 21 giorni feriali;

zona “B”: aree di sosta a pagamento dalle 9 alle ore 24 dei giorni feriali e festivi;

Ritenuto opportuno modificare e classificare le aree destinate a parcheggio a pagamento nel modo seguente:

Zona “A”: Via Federico Meninni; Via San Domenico; Via Trieste; Via Venezia/Pola; Piazza Cavour; Via Rosa Brunetti; Via Milano; Via Casale; Corso Giuseppe Di Vittorio; Corso A. Moro; Via Vittorio Veneto; Via Ludovico Maiorana; Via Alcide De Gasperi (tratto da via Genova a via Firenze, lato civici dispari); Via XX Settembre; Via San Sebastiano - da P.zza Pellicciari a via Marsala lato civici dispari;

Zona “B” Corso Vittorio Emanuele (ambo i lati); Piazza Pellicciari (lato villa comunale)

La Giunta delibera di modificare e disciplinare le zone di parcheggio a pagamento nel modo seguente (vedi foto allegate);

Di revocare ogni altra Delibera in contrasto con la presente; di incaricare il Comandante del corpo di Polizia Locale di provvedere alla modifica e rimodulazione delle aree di sosta a pagamento, con predisposizione dei relativi atti consequenziali."

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette