I dettagli

Rimozione rifiuti, il M5s Gravina scrive a Valente: «Urgente attingere al fondo regionale»

Le dichiarazioni delle portavoce penstellate in consiglio comunale

Attualità
Gravina giovedì 10 agosto 2017
di La Redazione
M5s
M5s © M5S

Con ordinanza di martedì 8 agosto u.s., il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha richiesto ai comuni e alle province pugliesi di effettuare, in via d'urgenza, gli interventi straordinari di pulizia e rimozione dei rifiuti che si accumulano sui cigli stradali stanziando, in parallelo, 1 milione di euro a cui gli enti potranno attingere per le operazioni richieste.

Le portavoce gravinesi del Movimento 5 Stelle, Rosa Cataldi, Ketti Lorusso e Raffaella Colavito sollecitano il sindaco Valente a partecipare con urgenza alla procedura a sportello. "Anche sul nostro territorio comunale, purtroppo, si verificano diversi episodi di abbandono di rifiuti, come abbiamo più volte denunciato in passato, organizzando giornate di pulizia, atte a sensibilizzare la cittadinanza sul problema e segnalando al comune bandi e proposte concrete. - dichiarano le tre consigliere comunali, che proseguono - Occasioni come questa vanno assolutamente colte al volo, per permetterci di ripulire alcune delle zone extraurbane che da tempo sono ridotte a discariche abusive a cielo aperto a causa dell'inciviltà di alcuni cittadini. Certo, si tratta solo di una soluzione tampone, infatti ben altre sarebbero le azioni che il comune dovrebbe adottare per provare a debellare il problema, ad esempio installando delle telecamere nei punti nevralgici per dissuadere i malintenzionati, o aumentare i controlli in particolari fasce della giornata. Tuttavia adesso, seppur a ridosso di Ferragosto, è necessario attivarsi con urgenza per l'ottenimento di questi fondi, dal momento che la procedura è a sportello e quindi verranno finanziate le domande in ordine cronologico, sino al limite della capienza delle risorse e per un importo massimo di 25mila euro per ente comunale. La buona amministrazione non va in vacanza - concludono le pentastellate - auspichiamo perciò consequenzialità da parte della giunta, prima di un legittimo periodo di ferie."
Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette